Ragazzo diversamente abile conquista 100 alla maturità con test online

Dove: Milano luglio 2021, Fonte:  Corriere della Sera

Segnalata da: Alberto e Nadia

La notizia: Adriano Caci, un ragazzo di Bollate affetto da atrofia muscolare spinale, ha conseguito il diploma di maturità presso l’Istituto di Studi Superiori (ISS) Lagrange di Milano, che ha frequentato con indirizzo informatico ed eccellenti voti, sostenendo i test online con una tesi sui video-giochi.

Commento: Adriano è un ragazzo straordinario, la cui storia di coraggio e di successo è stata premiata dal Corriere della Sera con un articolo e un’intervista in primo piano nella pagina “Club delle Eccellenze”. Adriano soffre fin dalla nascita di una grave malattia che lo costringe tutto il giorno su una carrozzina e lo condanna a sofferenze e limitazioni che avrebbero allontanato molti altri suoi coetanei da qualsiasi relazione sociale e da ogni prospettiva di successo nella vita e nella società. Ma Adriano, come abbiamo detto, è una persona speciale e con l’intelligenza e la forza di volontà che compensano le sue limitazioni fisiche è riuscito a frequentare le scuole dell’obbligo nella sua città, Bollate, dove ha conquistato la stima e l’affetto dei suoi insegnanti e dei compagni di classe, la cui solidarietà è stata un supporto prezioso per i suoi studi e la sua inclusione sociale. Dopo aver conseguito con ottimi voti il diploma di scuola media, Adriano si è iscritto all’indirizzo Informatico dell’ISS Lagrange, dove ha continuato a dimostrare le sue grandi doti di intelligenza e di umanità. Gli ultimi due anni, a causa della pandemia, ha continuato a seguire le lezioni a distanza: nel suo caso la DAD è stata anche utile ad evitare gli spostamenti casa-scuola che il ragazzo non è in grado di fare autonomamente. Anche l’esame di Stato, a differenza dei suoi compagni, lo ha sostenuto da remoto, presentando alla commissione un videogioco da lui ideato, frutto anche di una passione innata. Il voto pieno, il 100 che Adriano ha meritato in questa prova, è un risultato molto raro per le prove on line e attesta tanto di più dell’ingegno di questo giovane. Certamente Adriano non si fermerà qui, ma sogna di proseguire partecipando ad un corso per web developper per creare siti web. Quando intelligenza e forza di volontà incontrano il sostegno convinto delle istituzioni scolastiche e dei suoi operatori, nessun traguardo è impossibile anche per chi è stato condannato dalla malattia ad inventare un modo personale di crescere nella società e di esprimere doti di eccellenza.

vedi anche:

Approfodimenti:

https://www.iislagrange.edu.it/pagine/scuola-digitale

https://www.pressreader.com/italy/corriere-della-sera-milano/20210706/281582358620277

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...