Un miliardo di alberi per il clima: così l’Australia prova a «scusarsi»

la notizia: Un miliardo di alberi contro l’effetto serra. È la sfida lanciata dal governo australiano per combattere l’inesorabile cambiamento climatico che rende l’Australia sempre più arida e inquinata. Oggi l’Australia produce 500 milioni di tonnellate di gas serra in eccesso. L’obiettivo fissato a Parigi prevede un taglio del 26-28% entro il 2030. Ma il problema è che il Paese è fortemente dipendente dall’estrazione di carbone che rappresenta il 60% dell’energia consumata. Invece di ridurne la produzione e l’utilizzo il governo ha deciso, dunque, di compensare le emissioni di gas serra ripristinando le foreste.                r0_0_800_600_w1200_h678_fmax-klFF-U31001029371015nvH-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

proposta da: Grazia

fonte: il corriere, febbraio 2019

commento: Una soluzione sicuramente non in linea con il rapporto del Comitato dell’Onu per il clima, l’Ipcc, che, lo scorso ottobre, aveva chiesto alle nazioni di eliminare gradualmente tutte le centrali a carbone entro la metà del secolo e di lasciare inutilizzate la maggior parte delle riserve esistenti. Tuttavia l’Australia che, è al quarto posto nel mondo per riserve di carbone e ne è il secondo esportatore mondiale, ha detto subito abbastanza chiaramente di non voler rinunciare a un combustibile «che assicura prezzi bassi dell’elettricità per le famiglie e le aziende».  Così il primo ministro conservatore Scott Morrison ha lanciato il suo piano ecologico, forte del fatto che il Paese vanta 147 milioni di ettari di foreste native che coprono il 17% del suo territorio: «Sono interessato a far crescere sia gli alberi che l’occupazione, è molto semplice», ha detto durante una visita a una foresta in crescita a Somerset in Tasmania, una regione esperta nella selvicoltura, la disciplina che studia l’impianto, la coltivazione e l’utilizzazione dei boschi. «Far crescere un miliardo di alberi è un compito immenso — ha ammesso Morrison —, abbiamo bisogno delle infrastrutture, del lavoro e delle regioni giuste per raggiungere il risultato».

Il progetto comporta un investimento di otto milioni di euro ma porterebbe a un sicuro aumento dell’occupazione nel settore forestale. Attualmente sono 52 mila gli australiani impiegati nell’industria forestale, un settore che contribuisce con 20 miliardi di euro all’anno all’economia nazionale.

7301194

L’idea del governo australiano, comunque, è supportata a livello scientifico. I test confermano che il rimboschimento può essere lo strumento più potente nella lotta contro i cambiamenti climatici. Secondo gli esperti, però, ne servirebbero un trilione per tagliare le emissioni prodotte in dieci anni.

Di recente l’Australia aveva segnato un punto a suo favore nella lotta contro l’inquinamento plastico. Grazie alla rinuncia dei sacchetti di plastica gratuiti da parte delle maggiori catene di supermercati, il loro utilizzo è stato ridotto dell’80% in soli tre mesi.

Riflessione:  Dovrebbe essere ormai un dovere civico, la salvaguardia del patrimonio territoriale globale. Dovremmo avere il dovere e sentire spontaneamente senza piu’ sollecitazioni,  il bisogno  di costruire una piu’ solida prospettiva nel tempo, che sia d’aiuto oltre che a noi, soprattutto alle generazioni future.

Rimbocchiamoci le maniche e accogliamo  anche le piu’ piccole  iniziative, facendoci parte attiva e portavoci delle stesse!

link a:  https://www.corriere.it/esteri/19_febbraio_19/miliardo-alberi-il-clima-australia-dcf053c0-348b-11e9-a0cc-9d1fdf09d884.shtml?refresh_ce-cp

https://www.curioctopus.guru/read/20295/l-australia-piantera-un-miliardo-di-nuovi-alberi-per-fermare-il-cambiamento-climatico

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...