Il museo “obbligatorio” di Napoli

l’informazione:      a Napoli esiste, e forse non tutti lo sanno, una nuova meraviglia: è il complesso delle stazioni della sua metropolitana.  E’ un’altra dimensione della Napoli sotterranea già conosciuta. E’ un complesso unico in Europa, un esperimento straordinario che affascina il viaggiatore che si trova ad essere visitatore, spesso involontario, di un insieme unico di istallazioni artistiche. Al punto che questo complesso è stato definito “un museo obbligatorio”, perché il passante, qui, volente o nolente, viene esposto alle radiazioni dell’oggetto artistico, anzi, a un irresistibile “flusso di bellezza sotterranea”.     metropolitana-di-napoli

dove:        a Napoli                   

 notizia del:   dicembre 2016

 segnalata da:   Elvira

 

commento:  Napoli, che spesso conosciamo per la cronaca nera, è capace invece di stupirci ancora positivamente.  Nel corso degli ultimi viaggi in questa città ho scoperto questa realtà della metropolitana e delle sue stazioni artistiche, una più affascinante dell’altra. E’ un esperimento unico in Europa, per cui Napoli è stata citata ad esempio dal giornale inglese Daily Telegraph (che l’ha premiata nel dicembre 2012 nominando una sua fermata la più “spettacolare” d’Europa) e dai giurati del LEAF Awards (che nel settembre del 2013, hanno attribuito il Public Building of the Year, sezione Trasporti e Infrastrutture, a Oscar Tusquets Blanca per la Stazione Toledo).   In effetti la visita della metropolitana dell’arte meriterebbe di per sé un apposito viaggio. In complessivamente 16 stazioni sono state realizzate più di centocinquanta installazioni di artisti italiani e stranieri. È un work in progress iniziato anni fa e che ancora non è finito in quanto nuove istallazioni vengono continuamente inaugurate.  Tra l’altro è una metropolitana pulitissima e ben vissuta. Vi invito ad aprire i link dove troverete abbondanti illustrazioni e spiegazioni

approfondimento:  metro-napoli-immagini

link a:  http://www.artslife.com/2016/04/10/le-stazioni-dellarte-di-napoli-il-contemporaneo-in-citta-con-una-fermata-di-metro/

https://www.youtube.com/watch?v=_DflBOIoTEo

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2013/09/29/news/il_lungo_viaggio_dell_arte_in_metropolitana-67513470/

http://www.anm.it/index.php?option=com_content&task=view&id=99&Itemid=176

1 commento su “Il museo “obbligatorio” di Napoli”

  1. E’ una notizia spettacolare, che riempie di orgoglio..
    Poter vivere una città, come cittadino o come turista, avendo la possibilità di godere di arte è certamente un valore aggiunto di non poco conto, che arricchisce e puo’ aiutare ad affrontare meglio le difficoltà che spesso si incontrano in una città, durante gli spostamenti quotidiani,

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...