aperti i primi corridoi umanitari per i profughi vulnerabili

l’informazione:      a fine febbraio sono arrivati in Italia i primi profughi (25 famiglie) che hanno usufruito dei “corridoi umanitari” recentemente aperti grazie all’iniziativa congiunta di Comunità S Egidio, Tavola Valdese e Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia che hanno firmato un’intesa col Ministero degli Esteri e quello degli Interni

dove:        Italia                           immigrati_lampedusa

 

notizia del:   marzo 2016

 

segnalata da:   Gianni    (su proposta di:  Raffaele )

 

commento:  grazie a questo accordo per il momento 1000 profughi in condizioni di vulnerabilità (per lo più donne e bambini, anziani ) potranno giungere in Italia evitando i tristemente famosi viaggi della morte. L’accordo prevede che i costi di viaggio, ospitabilità e assistenza legale siano sostenuti dalle 3 Comunità firmatarie. Si tratta di una buona pratica che può costituire un modello replicabile anche in altri paesi europei.

 

approfondimento:   corridoi umanitari

 

link a:  http://www.santegidio.org/pageID/3/langID/it/itemID/14736/Aperti-oggi-i-primi-corridoi-umanitari-salveranno-la-vita-di-profughi-bambini-donne-e-persone-vulnerabili.html

http://www.internazionale.it/opinione/stefano-liberti/2015/12/17/italia-profughi-corridoi-umanitari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...