i miei libri ora abitano a Lisbona

Lo scrittore Alberto Manguel ha donato la sua biblioteca alla capitale portoghese. Nascerà così il Centro di storia della lettura. Che ha già adottato il motto di Flaubert: “Leggi per vivere”

…..Ogni giorno, ormai, passo davanti all’edificio che ospiterà la mia biblioteca e tocco la facciata di pietra con timore reverenziale. La mia biblioteca, quando la raccolsi in Francia, rappresentava per me il mondo stesso e tutto ciò che si poteva sapere su di esso, proprio come gli abitanti della caverna di Platone pensavano che le ombre che vedevano fossero la realtà delle cose materiali. E come ombre destinate a scomparire, i miei libri erano scomparsi nelle loro scatole e ne era rimasto solo il ricordo, frammentario e incerto, nella mia mente inaffidabile. Ma ora, grazie alla generosità della città di Lisbona, usciranno dalle loro tombe e torneranno sui loro scaffali, pronti a dichiarare, dal giorno della loro resurrezione in poi, la loro fede nei miracoli…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...